Let’s fly!!!

venerdì, 31 luglio 2015

Non tutti gli animali vengono per nuocere…

venerdì, 26 agosto 2011

…ma alcuni sono veramente fastidiosi!

Don’t think: “these people are weird!” – 1

sabato, 3 luglio 2010

Gli Olandesi, è chiaro a tutti, sono diversi dagli Italiani. Sono diversi pure da parecchi altri popoli e qualcuno di loro comincia a sospettarlo. Una tizia, in particolare, ci ha chiesto per cortesia di non pensare “questi sono matti”. Io non lo penso (sempre) ma voi potete farvi la vostra opinione con questa nuova magnifica serie di post.🙂

Kraampakket:

Chi aspetta un bambino in Olanda riceve a casa il grazioso omaggio di cui le foto sopra. In pratica un pò di pannolini, pannoloni, garzine, alcool 70%, molletta per il cordone, simpatico peluche. Il tutto varrà più o meno 20-30 Euro ma in Olandaè un diritto per tutti!

Bedklossen:

Un aiuto molto più sostanzioso del kraampakket è la cosidetta “kraamzorg”. E’ una signora che dopo il parto arriva in casa a dare una mano per una settimana. Un pò infermiera (misura la temperatura a Mamma e bambino), un pò puericultrice (dà le dritte per allattare il bambino, cambiarlo, addormentarlo) ed un pò donna di servizio (pulisce il bagno, rifà il letto). Insomma niente male. Sproposito del letto però, lo vogliono molto alto. Potete ben capire: se fai quel mestiere per 35 anni e stai a ripiegarti a fare il letto a neo-mamme affaticate tutti i giorni, un pò di mal di schiena arriva. La potente lobby delle kraamzorg ha quindi preteso ed ottenuto che il governo olandese distribuisca quegli strani attrezzi, di cui foto sopra, per rialzare il letto. Te li vai a prendere all’apposito negozio distributore di prodotti convenzionati e te li tieni a casa fin che serve, poi li restituisci.

Ah, lo stato sociale, il mitico welfare nord-europeo!!!

p.s.

altro oggetto distribuito in convenzione è il raccogli-placenta ma questo è un altro discorso…😉

Giro

domenica, 16 maggio 2010

Giro d'Italia 2010 in Olanda

Keukenhof

domenica, 18 aprile 2010

L’Olanda è il paese dei tulipani (i realtà i tulipani sono originari dall’Asia centrale ma questo è un altro discorso).

Per celebrare i tulipani, tutti gli anni, per un paio di mesi, apre le porte il Keukenhof. E’ un mega-giardino/parco dove i coltivatori di fiori espongono le loro produzioni.

Ogni anno nuove varietà di tulipani (o narcisi o orchidee o altro) vengono create e messe in mostra. Può cambiare la sfumatura di colore, la forma del petalo, l’altezza del gambo e così via.

Ecco alcuni colorati esempi:


queste sono orchidee, invece:

Fuori dal Keukenhof ci sono distese di campi coltivati a fiori (vedi sotto) ma non sono ancora tutti sbocciati.

Le foto direttamente dal campo in un prossimo post!

Rivoltatevi

lunedì, 22 febbraio 2010

Questa è una vera badilata di terra via dal fondo che si era già raggiunto!!!

mancanza #1

sabato, 6 febbraio 2010

…lo schiacciapatate

Ghiaccio

domenica, 10 gennaio 2010

Vliet, Leiden.

racconto del 2009

mercoledì, 6 gennaio 2010

(Temporary) house found

sabato, 19 dicembre 2009