crapiata

La crapiata è una zuppa di legumi che si fa a Matera.

Nei bei(?) tempi andati, alla fine del periodo della mietitura, la gente si riuniva con i vicini di casa per festeggiare e ringraziare. Ciascuno portava un po’ di grano ed un po’ di legumi e si metteva tutto in un unico pentolone a bollire. Dopo alcune ore si mangiava questa zuppa e prima, dopo e durante si beveva vino.

Ci sono testimonianze che ancora 20 anni fa molti vicinati facevano la crapiata.

Nel 21esimo secolo qualcuno mantiene viva la tradizione. E devo dire fa bene a giudicare dall’afflusso di centinaia di persone (età media oltre i 70, però).

manifesto.jpg

 

Non credo esista una vera e propria ricetta, diciamo che il grano e dei legumi come lenticchie, fagioli, cicerchie sono obbligatori. Un filo d’olio d’oliva anche. Le patate sono pure molto gettonate. Sale e piccante q.b.

 

cucinando.jpg

qualcosa bolle in pentola…

 

La serata di ieri ha confermato la congenita incapacità italiana a disporsi in fila o in una qualsiasi altra maniera ordinata, c’erano vecchiette assatanate pronte a tutto pur di passare avanti. Pressocché inutile si è rivelata la distribuzione di tagliandini tipo supermercato (chi aveva il C 23 faceva finta di non capire e voleva passare prima del A 57. Qualcuno effettivamente non sapeva l’alfabeto e non sapeva cosa veniva dopo la E, ecc. ecc.).

 

crapiata.jpg

 

 

Ho conquistato comunque la mia parte. Ho mangiato la crapiata. Posso dire di aver vissuto

😀

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: