Women rule!?!

women_and_religions.PNG

 

Quella che vedete sopra (ma cliccateci per vederla meglio) è la mia prima mappa tematica del mondo.

Un po’ di tempo fa ho osservato che nei paesi del sud-est asiatico le donne vanno al potere con maggiore facilità che nel resto del mondo. Di questi tempi, poi, si tende troppo spesso sui giornali ed in TV a ridurre le complessità culturali del mondo al solo aspetto della religione ufficiale. Il sentimento comune qui da noi è ad esempio che nei paesi islamici le donne non hanno possibiltà di realizzarsi e tantomeno di comandare degli uomini. Altri osservano, non a torto, che anche il cattolicesimo non è sempre tenero con le donne.

Io, invece, deformato da lunghe ore passate da piccolo con il mappamondo in mano (e avendo bene in mente le affinità tra gli uomini del sud Italia e quelli del Maghreb 😮 ) sostengo che la religione c’entra poco. Sono il Mediterraneo ed il medio-oriente ad essere posti sfortunati dove nascere per le donne.

Con queste premesse, ho deciso di fare una minima elaborazione statistica per vedere se le sensazioni e le opinioni possono avere delle basi più solide.

Raccogliendo le informazioni disponibili su Wikipedia ed altrove ho formato un database sull’argomento. Poi ho recuperato una mappa del mondo diviso per religioni ed ho “semplicemente” colorato di rosa i paesi che hanno avuto nei tempi recenti un capo di stato o di governo donna (lasciando il contorno del colore originario per evidenziare comunque la religione dominante nel paese).

Come sempre in questi casi, il numero di sottocasi da considerare cresce esponenzialmente e, quindi, ho dovuto fare delle scelte. La principale di queste è che non ho colorato di rosa quei paesi dove la donna è capo solo per diritto ereditario senza un qualche intervento popolare (ad es. la regina di Danimarca).

 

 

Ecco alcune osservazioni possibili:

 

Aree di maggior diffusione delle donne al potere:
sud-est asiatico
europa del nord
america latina e caraibi
– qualcosa sparsa in Africa

 

Nell’area del sud-est asiatico circa 2000000000 (2 miliardi!) di persone possono essere governate da donne: è una bella fetta di mondo.
Approfondendo ulteriormente si nota che in quell’area ha veramente importanza la famiglia di provenienza, indipendentemente dal sesso. Comunque, la religione c’entra poco: i tre paesi musulmani più popolosi, ad esempio, (Indonesia, Pakistan e Bangladesh) hanno tutti avuto donne al potere.

 

Anche il cattolicesimo non è per forza anti-femminile: si vedano le Filippine, l’Irlanda e tutta la zona latino-americana.

 

Il Mediterraneo sembra essere un’area sfortunata da questo punto di vista (con la felice eccezione di Israele che però è stato fondato soprattutto da gente dell’Europa centro-orientale!)

 

Casi specifici:

Argentina: c’è stato lo strano caso di Isabela Peron moglie del presidente e suo vice e a lui succeduta senza passare per elezioni ma deposta da un colpo di stato

Birmania: Una donna eletta, Aung San Suu Kyi, ma mai al potere per intervento dei militari. La situazione è molto calda proprio in questi giorni. Il po’di rosa che ci ho messo serva anche come solidarietà ed augurio!

Ecuador: Una donna è stata al potere solo per 2 giorni. Per questo non ho usato il rosa pieno

S. Marino: i consoli cambiano ogni 6 mesi e gli abitanti sono solo circa 30.000. Tenere fuori le donne è difficile!

I soli paesi dove due donne diverse sono andate al potere sono:
Bangladesh, India, Nuova Zelanda, Filippine, Sri Lanka, Svizzera, Irlanda, Liberia e si conferma una supremazia dell’area sud-est asiatica

Dal 2000 in poi si sono aggiunti questi paesi: Cile, Finlandia, Germania, Indonesia, Jamaica, Mozambico, Perù, Senegal, Ucraina

Un po’ di nazioni-arcipelago sparse hanno pure avuto donne al potere (purtroppo la mappa di partenza non li prevedeva), vale la pena citarli: Antigua e Barbuda, Barbados, Dominica, Malta, Sao Tomè e Principe

 

Se avete domande, richieste di chiarimenti, approfondimenti, suggerimenti, critiche mi farebbe piacere averli. Dai, che la geo-antropo-socio-politica è divertente! 😀

 

Annunci

7 Risposte to “Women rule!?!”

  1. adry1 Says:

    grazie IO per l’appoggio 😉

  2. Longlegs Says:

    Sono deluso,
    un geek come te doveva scrivere RuleZ !!! ;-)))))

  3. adry1 Says:

    no, attento. E’ plurale! ;-))))

  4. Longlegs Says:

    e allora RuleZZ….

  5. adry1 Says:

    mi sa che non sono geek abbastanza per osare! 😀

  6. IO Says:

    grazie al maglioncino 😉

  7. adry1 Says:

    😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: