Tutti a Palermo!!!

3 giorni sono pochi per una città come Palermo. Questa è l’unica cosa sicura che ho capito lì.

Le cose da vedere sono parecchie e, soprattutto, ci sono una marea di situazioni da vivere dal di dentro per provare ad interpretarle. Ad esempio: abitare letteralmente tra le macerie fa male alla pelle? Ballarò segue i principi del libero mercato? Per quanti giorni consecutivi si può mangiare milza senza rimetterci il fegato? Cose così…

Palermo è una città storicamente stratificata: Fenicio-Greco-pocoromana- -Arabo-Normanna-Spagnolo-pocoItaliana, ogni cosa sull’altra. In questo è il suo splendore e il suo senso di decadenza.

In molti punti c’è bisogno, anche se tutti volgono lo sguardo da un’altra parte, di ricostruzione…

sguardi.jpg

piazza Pretoria

…o direttamente di demolizione

demoliz.jpg

ex-chiesa

 

Comunque, un minimo di recupero del centro storico è stato avviato, ed è proprio il contrasto tra recuperato, non-ancora-recuperato ed irrecuperabile che colpisce. As esempio, nel luogo qui sotto in quartiere della Kalsa, una delicata coppia colta e liberal può sorseggiare piacevolmente il suo tè verde al tavolino sfogliando il “Viaggio in Italia” di Goethe, mentre dalle finestre dei piani di sopra si odono grida, rumor di piatti e rutti di una tosta coppia indigena che guarda la TV

sottosopra.jpg

nel cuore della Kalsa

 

La multietnicità comunque è presente anche oggi

glob1.jpgglob2.jpgglob3.jpg

 

A Palermo si mangia molto per strada; vanno per la maggiore cose come panino panelle e crocché, panino con la milza (si avete capito bene 😉 ), anellini di pasta al forno, sfincioni. Fermatevi dove capita ma tenete una sera per questo posto…

posto.jpg

…magari evitate di passare la notte qui

posto2.jpg

 

Visitate senz’altro i mercati (Vucciria, Ballarò, il Capo, ecc.) dove vengono violate contemporaneamente (bravi!) centinaia di normative europee sull’igiene e la sicurezza.

Mi raccomando: un bacio ai pupi

pupi.jpgpupi2.jpgpupi3.jpg

 

Qui a Palermo, la civiltà superiore è stata nel pieno delle sue forze fino a pochissimo fa, come clamorosamente testimoniato dalla cripta dei Cappuccini…

(CENSURA: immagini giudicate troppo

esplicite per il pubblico di questo blog)

…e da chicche minori tipo queste

braccio.jpgahia.jpg

 

 

La cattedrale è bella (ma non all’interno)…

cattedrale3.jpg cattedrale_notte.jpg

…ma non dimenticate di andare al duomo di Monreale

monreale1.jpg monreale2.jpg

chistro e mosaici del duomo di Monreale

La Zisa è uno degli ultimi recuperi e, non essendo [de]cadente, sembra di essere fuori Palermo

zisa.jpg zisa2.jpg

 

Non potete non visitare inoltre: il palazzo dei Normanni e la cappella Palatina, la Martorana e S. Cataldo, S. Giovanni degli Eremiti se per quando ci andrete avranno riaperto (grrr!)

P.S.
e questi? Rubati a Disneyland? Mah!

segni.jpg

Annunci

5 Risposte to “Tutti a Palermo!!!”

  1. Fabio Says:

    FORZA PALERMO!!
    TUTTI A PALERMO!!!

    …la città è meravigliosa…la decadenza che ne fa parte non si capisce se giova alla città e ai palemmitani o meno…

    chissà come si comporterebbero gli autoctoni senza centinaia di anni stratificati sulle facciate dei palazzi decadenti del centro..

    Tutto ciò è fantastico!

    W lo sfincione.

    (ma quanto so brutte le mani “alla disneyland”…!!)

  2. IO Says:

    definisci meglio “civiltà superiore”
    belle foto, bella città, bella la Sicilia, viva la Sicilia, viva le mani di Topolino
    abbasso i lavori in corso 😉

  3. adry1 Says:

    la famosa “civiltà superiore” è quella diffusa sulla sponda nord del mediterraneo!

    Ciao Fabio,
    benvenuto qui.
    Chissà, dici bene, chissà!

  4. bucky Says:

    si si… fantastica Palermo….
    poi aggiungerei, il polpo bollito alla vucciria, la cassata al forno e la pasta con le sarde…
    e per me su tutto vince la Zisa in coppia con la cappella palatina.

    Baci
    Bucky

  5. adry1 Says:

    certo, la pasta con le sarde ed il finocchietto…che desiderio…

    Ciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: